giovedì 21 febbraio 2008

video & foto

Eccomi qui con foto & video che sono finalmente riuscita ad importare sul pc.

Questo e' il video dell'inno nazionale che ho filmato durante la partita del 6 nazioni il 2 Feb. (no! La voce della tipa che canta non e' mia. Assolutamente no!! :D)


Questo e' il Croke Park da fuori:


Questo da detro:
- appena arrivata (quando ancora credevo possibile poter ottenere un posto tutto per me):


- durante la stretta di mano con Mary McAleese: la presidentessa della repubblica (si, qui in Irlanda hanno una presidentA donna :) ). Notare il magnifico maxi schermo che permetteva di non perdersi nulla durante la partita


Queste invece un paio di foto che ho fatto sulle Wicklow:




Invece le foto delle amiche coinquiline ho deciso di non pubblicarle.. per ragioni di privacy. Magari poi cambio idea.
Devo sempre ancora pensare alla famosa cena promessa ai Dublinesi. Siete in coda dopo i colleghi.. che ancora attendono da settimane (mesi?) che mi venga la voglia di organizzare..

Ora vi saluto..
A presto,

Grazia

martedì 12 febbraio 2008

pensieri & irish mountain

Il tempo trascorre e presto si avvicenera' la scadenza del mio contratto. Questa e' la data che negli ultimi mesi ha rappresentato nella mia mente il punto di svolta.
A tutti quelli che mi chiedevano e tuttora mi chiedono quando tornero' in Italia.. rispondo 'molto probabilmente a Giugno'.

Lo so Giugno non e' poi cosi' vicino, ma so bene che questi 4 mesi passeranno in un soffio ed io mi ritrovero' a dover prendere una decisione. Probabilmente mi offriranno di rimanere... ma a che condizioni?
Il punto e' che io ho una gran voglia di finire l'universita'.. in questa posizione mi sento sempre incompleta... e allo stesso tempo so che tornare in Italia sara' un grande trauma dopo aver passato 15 mesi in questo mondo parallelo.

Questi sono i pensieri che riempiono la mia mente in questi giorni. Se almeno fossero chiari nel comunicarmi cosa mi vogliono offrire dopo, almeno mi farei un'idea precisa di quello accadra'. Ma vedremo..

Per il resto posso raccontarvi di aver avuto un week-end molto irish.. nel senso che l'ho trascorso in compagnia di irlandesi.
Sabato sera sono andata a cena con 3 ragazze (3 sorelle) irlandesi conosciute grazie al Maury. Invece Domenica sono andata ad Avoca: un paesino sulle wicklow mountain. Sono andata li in compagnia dei miei colleghi. Sfortunatamente il lettore di compact flash non mi e' ancora arrivato quindi niente foto per il momento.
Il bello non e' stato tanto il paesino di per se.. ma il viaggio fatto per arrivarci. Abbiamo attraversato le Wicklow (il sally gap all'andata e il wicklow gap al ritorno: io facevo da navigatore satellitare :) ).. e il paesaggio intorno era incantevole. Verde ovunque, massi, ruscelli, laghetti.. assolutamente nessuna casa e raramente qualche altra macchina.. sembrava di essere in un deserto verde.
Un verde che per qualche tratto e' sparito lasciando posto a degli spiazzi infiniti color oro..

A presto quindi per le foto (peccato non aver avuto la mia canon 300d con me!! ) :)

Devo anche mostrarvi la foto che ho fatto a coinquiline e relative amiche.
Domenica sera quando sono tornata a casa mi sono ritrovata 7 ragazze in fase infighettamento per uscire la sera. Scene uniche che ricordero' per sempre. La scena madre e' stata questa: quasi tutte in living room bevendo vodka prima e birra dopo.. ed io a bere latte prima e tea dopo :)
Comunque confermo: escono di casa che sono gia' belle ubriache. Grandiose :).

Notte
Grazia

martedì 5 febbraio 2008

Altro che S.Siro

Il Croke Park e' magnifico!
E' stato veramente emozianato entrarci per vedere l'Italia giocare la prima del 6 nazioni contro l'Irlanda. (nonostante abbiamo perso).

Io ed un mio amico parmigiano, qualche giorno fa, ci siamo detti: 'siamo a Dublino, perche' non provare a recuperare qualche biglietto dai bagarini la mattina della partita?' Idee acuta. Detto, fatto!
Sabato mattina alle 10.40 eravano in O'Connell street e alle 11 ci eravamo gia' procurati 2 biglietti! Il problema e' che siamo stati relativamente fregati perche' il tipo ci ha venduto si' 2 biglietti, ma per due zone dello stadio abbastanza diverse... quando ce ne siamo accorti siamo tornati indietro sperando di trovarlo. Non l'abbiamo visto.. in compenso lui (!!) ci ha fermati chiedendoci se tutto andava bene..
La nostra risposta? 'NO!!'. Gli spieghiamo la situazione e lui con tanto di pacca sulla spalla ci rassicura con un qualcosa di simile 'Believe me, you will be close'! E noi cosi' abbiam fatto: gli abbiamo creduto. Non piu' di tanto perche' era totalmente evidente che i posti non sarebbero stati vicini. E infatti.. la sezione dello stadio era la stessa, ma i posti su 2 livelli separati!!!

Cosi', siccome i controlli erano solo all'interno dello stadio e non all'ingresso, ci siamo diretti nel posto dei 2 piu' figo. Alle 12.30 eravano gia' dentro (un'ora e mezza prima dell'inizio!). Lo stadio era completamente deserto, pieno "solo" di 'controllori' di giallo vestiti. Uno di loro, appena entrati, ci si avvicina.. io faccio finta di cercare il mio posto con il biglietto in mano e il controllore controlla solo il biglietto del mio amico con un 'benvenuti, questo e' il suo posto'. Io faccio la gnorri e mi intasco il biglietto facendo credere che avessi il posto vicino al suo. Lui non mi chiede niente! Evvai, e' andata!

..Non proprio!!! Non ci potevo credere! Lo stadio si e' completamente riempito, non c'era un posto libero.. neanche uno! Dovete troppo vedere le foto per capire. Cosi' mi son goduta la partita sugli scalini dello stadio.. rischiando di essere sgamata... ma tutto e' andato bene. Mi sono congelata il sedere.. Ma almeno ero dentro!!

Come vi dicevo, lo stadio e' magnifico: e' uno degli stadi piu' grandi d'Europa.
E' sempre stato dedicato ai giochi gaelici, ma di recente e' stato prestato ad altri sport, visto che stanno ristruttardo gli altri stadi Dublinesi.
Prima di lasciare l'Irlanda voglio assolutamente tornarci per vedere qualche match degli sport locali.. qualcosa tipo l'hurling:



Ma torniamo al rugby. L'atmosfera allo stadio e' stata magica. Molto diversa dalle partite di calcio. Tifosi tutti insieme. Niente risse, niente insulti. Solo gente che incitava i propri giocatori.
La partita non e' stata delle migliori, ma l'Italia s'e' fatta valere.

Dublino, gia' tipicamente piena di italiani, Sabato era invasa.. tanto che sembrava di essere a Roma.

Vorrei farvi vedere qualche foto e video che ho fatto, ma dovete aspettare fino a settima prossima visto che oggi ho dovuto ordinare un nuovo lettore di compact flash.

Per oggi e' tutto. A presto per aggiornamenti riguardanti le mie coinquiline e relative amiche ;)

Saluti,
Grazia

venerdì 1 febbraio 2008

Eccomi!

Eccomi scivere il primo post dalla mia nuova camera.
Prime impressioni: la casa e' bella ed accogliente, addirittura profumata.
Le ragazze: 22enni, molto carine, amiche sin dall'asilo, genitli e con un bell'accento.
Da 1 a 10.. darei un 8 a questa prima settimana.
8 e non 10 perche' ho avuto dei problemi con la caparra. Non vi sto a tediare raccontandovi l'intera storia, ma la morale della fiaba e' che quando me ne andro', per non rischiare di perderla, dovro' cercare qualcuno che mi sostituisca!
Altro problema fastidioso e' che la wireless nella mia cameretta va da schifo (quando va!), e non riesco a capirne il motivo. Spero di risolverlo al piu' presto.

Ma torniamo ad argomenti piu' interessanti: domani e' il 2 di febbraio.. e quindi? C'e' la prima partita del 6 nazioni qui al Crock Park: Italia - Irlanda. Io non sono riuscita a procurarmi nessun biglietto, ma domani mattina saro' davanti allo stadio a vedere di procurarmene uno.. altrimenti finiro' comunque in un pub a tifare azzurri. I can't wait!
Oggi ho stressato i miei capi, gran tifosi di rugby, ma stranamente muti durante la settimana. Muti perche' dopo le mazzate prese nella world cup.. hanno paura di perdere *anche* contro l'Italia.

Ora sono stanca morta e vi saluto. Ah, in questi giorni ho riutilizzato i fornelli.. e presto vedro' di organizzare una cena. Tenetevi pronti Irish friend!

baci,
Grazia