mercoledì 21 novembre 2007

controllori

Devo dare a tutti i Dubliners che mi leggono questa notizia:
sabato scorso, dopo 7 mesi di mezzi di trasporti, ho trovato un controllore su un autobus, un vero e proprio controllore! Incredibile!

Per chi non lo sapesse, a Dublino non si comprano i biglietti per l'autobus (se non quelli speciali tipo biglietto per 24ore o per 7giorni, ..), ma si paga ogni volta all'entrata dell'autobus dicendo all'autista la propria destinazione o depositando direttamente la cifra nell'aggeggio conta (?) monete (perche' non si puo' pagare con i soldi in carta!). Capirete la comodita' e la scioltezza che si nasconde dietro questa procedura.. ma questo e' anche un modo per evitare che la gente salga con biglietti multitibrati o non pagando proprio.

Fatto sta che c'e' sempre un modo per fregarli, ad esempio dichiarando una destinazione piuttosto che un'altra.. ed ecco apparire questi controllori probabilmente per arginare la cosa.

Ora voglio segnalarvi il secondo numero della rubrica sui modi di dire inglesi/irlandesi che sto imparando:

THE BRAND NEW COLUMN: #2

"touch wood": letteralmente si traduce in 'toccare legno', ed e' usato nello stesso modo in cui noi usiamo il 'toccare ferro' (per evitare la sfiga).
La prima volta che ho visto una mia collega fare gli scongiuri bussando sulla scrivania e dicevo questa frase.. volevo troppo ridere :D

Questa e' la foto della settimana: l'ho scattata dalla finestra di casa mia non molti giorni fa':



Per oggi e' tutto.

p.s. in questi giorni, nel tempo 'libero', sto studiando per un esame che dovrei dare a fine Dicembre e quindi, a meno che vogliate leggere post su Entropia e codici di Hufman, la frequenza degli aggiornamenti del blog non e' e non sara' altissima. Scusate per l'inconveniente ;).

Saluti,
Grazia

11 commenti:

Puntino ha detto...

Ciao Grazia,
veramente interessante la rubrica sui modi dire... la parola touch the wood è proprio quella che mi serviva!
Grazie :)

PS
Anche io dovrò sostnere a breve(?) un esame che tratta di codici per la codifica di sorgente da noi si chiama teoria dell'informazione però non lo studiano gli informatici... tu sei del settore informatico vero?

Serpico ha detto...

Bella foto cavolo che cielo! e cmq buono studio, salutami quel simpaticone di Hufman e... touch wood! :P

Grazia ha detto...

si' sono informatica e il nome dell'esame e' esattame lo stesso :)

sephi ha detto...

dai un esame a fine dicembre? a capodanno? :D
cmq gli autobus funzionano cosi' anche qui, si paga al momento al controllore... forse siamo noi quelli strani eheh :D

Puntino ha detto...

Io aggiungo che anche a Stoccolma c'è questa opportunità

Grazia ha detto...

Se mi parlate di opportunita' potrei essere d'accordo.. ma facendo pagare un prezzo leggermente piu' elevato..

Qui non c'e' alternativa.
Risultato? ad ogni fermata c'e' la fila di gente che deve pagare il biglieto--> ritardo+ritardo*ritardo=superRirtardo

saluti,
Grazia

Puntino ha detto...

Si sono d'accordo. Scusa la domanda stupida esistono gli abbonamenti mensili settiminali e via dicendo?

Grazia ha detto...

Ciao Puntino,
come ho scritto nel blog e' possibile fare biglietti da

1 giorno: 6 euro
1 settimana : 21 euro
1 mese: 83 euro

molto costosi. Puoi andare dove vuoi in giro per Dublino, ma NON puoi usare ne Dart (treno locale) ne la LUAS (le due linee tranviarie moderne).

NO METROPOLITANA!! A DUBLINO NON C'E' LA METROPOLITANA!!! NO UNDERGROUND :/ incredibile,no? :/

Per avere lo sconto studenti devi essere uno studente di qualche scuola/universita' LOCALE.
Le scuole di inglese non ti contano come studente per l'abbonamento a meno che fai un corso per almeno 6 mesi (cosi' mi dissero alla mia scuola)

Grazia ha detto...

Ah, per altre informazioni sugli autobus di Dublino:

http://www.dublinbus.ie/home/

:)

Puntino ha detto...

Grazie mille esaustiva e chiara.

Cirotto ha detto...

Ehi ciao,
se puoi mi contatti, anche su msn se vuoi ciro_r@hotmail.com siccome tra meno di venti giorni mi trasferisco a dublino volevo dei consigli da te!!!
ciao Ciro