mercoledì 19 settembre 2007

in Google, per Google, con Google

Ed eccomi qui ad aggiornare nuovamente il mio blog. iTunes esegue in sottofondo una delle mie canzoni a 5 stelle: TearDrop-MassiveAttack... che e' stata appena orribilmente rovinata da uno dei soliti rutti serali che la mia coinquilina ha emesso facendo tremare tutta la casa!! Lo so che non ci crederete, ma e' proprio cosi': tra e lei e il suo ragazzo dovrebbero partecipare a una gara di rutti, sicuramente uno dei due vincerebbe il primo premio!

E dopo questa allettante introduzione, propongo di cambiare discorso.
E' un po' di giorni che non scrivo quindi le cose che vorrei raccontare sono tante.. ma su tutte spicca questa: giovedi' sera scorso sono stata in Google!

Non ci sono andata per un colloquio, ma per un talk a cui sono stata invitata (attraverso il sito web linked-in) in quanto donna (?) interessata all'IT (ma che uniche e ricercate abilita', no? ;p ). Una serata veramente unica e grazie a questa Google ha recuperato qualche punto nella mia considerazione dopo che ne aveva persi decine, qualche settimane fa, per aver dato un 2 di picche ad un mio amico rimbalzato -secondo me ingiustamente- all'ultimo colloquio.

Ma veniamo alla serata. Il titolo preciso del talk era 'Women in Technology' e il tema era 'Agile Methodology and Agile Development'. Fico, no? :)
E' stato incredibile essere circondata da una notevole quantita' di ragazze (sarammo state in 40 o 50 circa) che parlavano di IT.
Tutte eravamo stupite esattamente allo stesso modo: dopo anni (prima in universita' e poi a anche a lavoro) passati in mezzo a soli uomini, ci siamo ritrovate improvvisamente in mezzo a esseri del nostro sesso.

Oltre a tutte noi c'erano anche 6 o 7 ragazzi ad assistere al talk. Durante la sessione finale uno di questi e' intervenuto ponendo domande a raffica con tono aggressivo e supponente alla tipa che teneva la conferenza. La scena a cui ho poi assistito e' stata veramente surreale; infatti, appena lei si e' trovata in minima difficolta', e' scattata una catena di solidarieta' tra noi ragazze che a forza di interventi (alcuni dei quali veramente acuti) hanno distrutto l'essere di sesso maschile che voleva fare il gallo in mezzo a noi.
E' stata una scena epocale che ricordero' per sempre nonostante non l'abbia potuta vivere al 100% a causa dell'inglese. Ma a quanto pare e' in progetto di fare un'altra edizione di questo incontro.. e chi sa che la prossima volta non decida di intervenire anche io?

Grazie Google ;).
Anche per la maglietta che mi hai dato aggratis:


Cool, no? :)

Anche per oggi e' tutto.
A prestissimo, ;)
Grazia

7 commenti:

Saro ha detto...

Hi Grazia,
per assistere ad una conferenza o un dibattito, bisogna avere un loro invito? e' necessario registrasri in qualche loro sito?

Saro ha detto...

Ciao.... da juventino a juventina, ci sono locali dove vedere Roma-Juve??

Grazia ha detto...

Ciao Saro,

Per google.. a me hanno contattato direttamente dal sito di linkedin.. non so dirti se esita un sito in cui registrarsi. Non credo, ma ti faccio sapere se dovessi scoprire qualcosa.

Per Roma Juve... I don't know.
Di pub che trasmette partite di calcio internazionali c'e' il frazer (non si sicura se si scrive cosi') che si trova alla fine di O'connol street. Ma la vedo dura.. con campionato inglese e campionato mondiale di rugby in corso.

ciao,
Grazia

Isabella ha detto...

Bellissima la maglietta! :D
IT Girl power!
Un bacio, a presto

Serpico ha detto...

grande maglietta!
ps ma hai visto che sto leggendo il tuo blog? mi devo fare perdonare :P

Anonimo ha detto...

Ti preferirei senza :-P

Anonimo ha detto...

grande Grazia!!!!

so bene a cosa ti riferisci quando parli di anni di università passati tra soli uomini!!!!

in bocca al lupo per il lavoro e per la tua permanenza a dublino...fatti valere...ci rappresenti!

Silvia (la collega di lavoro del Maury)!

per l'anonimo prima d me...SE TI BECCA MAURY..TI SPIEZZA IN DUE!!!!!;-))))))