martedì 19 giugno 2007

Faccende lavorative

Oggi era il mio quarto giorno effettivo di lavoro.
Di giorno in giorno va sempre un pò meglio con l'inglese, ma siamo ancora ben oltre il limite del sopportabile. So che probabilmente in un mese sarà ad un livello accettabile, ma il mio stomaco e il mio cuore continuano a mandare segnali di SOS al mio cervello per dirgli di muoversi a comprendere questi tizi.

Battute a parte, ieri è stata una giornata piacevole perchè ho conosciuto il mio effettivo capo, che si è dimostrato una persona veramente piacevole.
Questo mi fa stare piu' tranquilla e soprattutto mi fa alzare la mattina senza un pugno allo stomaco.
Ieri, mentre parlavamo si è permesso di dirmi piu' di unavolta che il mio inglese è piu' che buono! Sarà purè così, ma io durante le riunioni (così come in mensa) non ci capisco quasi niente. bah.

Le riunioni del mio team sono un'esperienza unica. Ogni giorno, ad una data ora, tutto il gruppo (composto una dozzinadi baldi giovani) si riunisce in teleconferenza con l'america.
Ognuno parla per un tot. di tempo dando qualche feedback sul quel che ha fatto e sta per fare. Sono situazioni uniche.. ..se solo capissi che cacchio dicono!! :D
Ovviamente a fine giro tocca anche a me e all'altro ragazzo nuovo parlare. Capirai che ho da dire per il momento!

Comunque, nel frattempo, ho anche 'scoperto' qual'è il mio lavoro.
Il nome ufficiale è QA ovvero Quality Assurence; ovvero un nome figo per dire beta tester :P.
Il gruppo è infatti diviso in due parti: una fatta dagli sviluppatori e una fatta dai QA.

Il lavoro non si prospetta particolarmente difficile (anche se ora ovviamente mi è ancora oscuro in molte parti) e paradossalmente sembra composto da tanti esercizi di inglese perchè i test case sono scritti in inglese e ci vuole una certa meticolosità per interpretarli.
Per il momento calza a pennello.. e poi volendo, in un secondo momento, credo non ci voglia molto a passare dall'altra parte della barricata in mezzo agli sviluppatori.

Poi ieri mi sono presa anche una mia piccola rinvicita. Il mio secondo capo, mi ha invitato a giocare a calcio balilla.. (che qui chiamano fossball, o qualcosa del genere) e ha cominciato spiegandomi le regole. Io gli ho detto che non c'era bisogno perchè sapevo già giocarci! (ho perso interi pomeriggi della mia adolescenza a giocare a quel gioco!!!)
Inutile dire che sono rimasti tutti e 3 a bocca aperta.. HIHIHIH
Ho vinto 3 parite su 3 , e il tizio mi ha anche elogiato anche durante la teleconferenza. e va beh concedetemelo. ;)

Durante il week-end invece mi è successa una cosa particolare: mentre camminavo per strada ho incontrato due ragazzi della mia università Milanese. E' stato veramente incredibile beccare, così per caso, due milanesi in giro per Dublino.
Anzi, visto che uno dei due è diventato lettore del mio blog lo saluto ufficialmente: CIAO TOMMASO ;)

A presto,Grazia.

7 commenti:

topgun ha detto...

GRANDE!!!!!!!!!!!!!!
dico solo questo così non si percepisce l'invidia :p

sara ha detto...

son tanto contenta per te :) e vedrai che con l'inglese migliorerai!:P

antonio ha detto...

se ma aggiorniamolo sto blog

FEDERICA ha detto...

ciao!
anche io tra poco verrò per un mese a dublino per imparare l'inglese... e ho pensato proprio di fare un blog per l'occasione!

baci da brescia... per ora!

Grazia ha detto...

Antonio.. hai ragione!
Ma la sera quando torno a casa.. ho 300 cose da fare.. e sono stanca morta (tipo ora: mi si chiudono gli occhi).
Prometto che nel fine settimana aggiorno.. con anche le foto!! :)

Anonimo ha detto...

Leggo spesso il tuo blog perché è carino e perché forse anche io partirò per l'Irlanda...visto che non l'aggiorni spero vada comunque tutto bene.
Pat.

Tommaso ha detto...

Ciao Grazia!

dato che in msn non ti vedo allora sono venuto a leggermi il tuo blog (ho letto tutto! :D).
Cavoli, sono già tre mesi che stai lì e hai pure trovato un lavoro :o... ma allora non torni più?
Sono contento per te comunque, deve essere un'esperienza bellissima e poi se pagano bene come dici deve essere uno spasso.
Poi parlare in inglese è bellissimo.
Beh ora vado, volevo solo farti sapere che ti leggo pure io :)
Magari appena trovo la voglia ti scrivo una mail per raccontarti un po' come mi stanno andando le cose, per ora mi fermo quà.

Stammi bene.
Un abbraccio forte.

Tommaso.