venerdì 13 aprile 2007

Dublino +15 - curiosità

Oggi è il mio 15-esimo giorno Dublinese. Un bel primo traguardo direi.
Forse è un pò troppo presto per dire cos'ha Dublino di bello e cosa no.. percui questo post vuole essere un elenco di cose curiose che mi hanno colpito in questi primi giorni:

1- Attraversamento pedonale. Come tutti sanno in Irlanda, così come in Inghilterra, le macchine hanno la guida a destra invece che a sinistra. Il problema è che anche il pedone rimane spiazzato dalla cosa. Io, dopo due settimane che sono qua, ancora non riesco bene a rendermi conto, quando devo attraversa, da che lato controllare che non arrrivino auto. Il punto è che il sistema invertito va contro l'istinto che uno si è creato.. ed il problema è così comune che nei principali attraversamenti pedonali principali di Dublino, a terra c'è scritto: "look right" o "look left" (a seconda dei casi)... come questo:

2- Semafori. I semafori pedonali di Dublino sono tremendamente lunghi.. così lunghi che praticamente tutti passano con il rosso. Io ci ho provato a fare la persona
civile.. ma dopo 2 giorni stavo impazzendo. C'e' da dire che la maggior parte di questi, se non addirittura tutti, sono dotati di segnalatore acustico per non vedenti.. altro che Milano!

3- Rubinetti. Non capisco perchè, ma la maggiorparte dei lavandini che ho visto qui a Dublino, aveva il doppio erogatore: uno per l'acqua calda ed uno per
l'acqua fredda. Il risultato è che o ti ustioni le mani, o te le congeli.. oppure puoi ustionarti la sinistra e congelarti la destra per compensare ;)

3- Alcolici. Premetto che non sono assolutamente amante di nessun tipo di alcolico. In particolare non mi piace la birra. Nonostante questo, in passato avevo provato la Guinness, e non mi era sembrata affatto male..
In questi giorni mi è capitato di berla qualche volta ed l'ho particolarmente apprezzata. Il punto è che ho notato che in questo paese è veramente facile diventare dipendenti da alcolici.. infatti la citta, secondo me, è tappezzata da pubblicità che invogliano a bere!! Comunque tutto questo per dire I LOVE GUINESS AND YOU? :)

4- Le Dublinesi. In giro per la città si vedono un sacco di ragazze incinta.. con appresso 2-3-4 altri piccoli marmocchi. A quanto pare le Dublinesi "figliano" parecchio, infatti, sono appena andata a controllare, pare che Dublino sia una delle città Europee con il maggior tasso di natalità. Singolare, no?


5- I prezzi. I prezzi a Dublino sono alle stelle. Prima di partire avevo letto che Dublino era una città costosa, ma non credevo di ritrovarmi prodotti al supermercato costosi anche piu' del doppio di quelli milanesi.
Certo, qui gli stipendi sono alti, ma se sei uno studente o un turista è come dire un pò inc***o. Contando che io attualmente sono un pò studente e un pò turista.. mi sento doppiamente inc***a . Per fortuna c'e' il LIDL che ci salva tutti. (informazione di servizio per chi si dovesse essere mai da queste parti: il LIDL in Dublino centro, sta in Moore Street (una parallela di O'Connell Street).. più o meno all'altezza dello spire)

6- le strade. Le strade di dublino sono ASSURDE! Il primo giorno mi sono persa. Il problema è che esistono diverse strade tutte con lo stesso nome e ognuna si differenzia dall'altra da un NTh, Sth, Upper, Rd, Street, .. e ovviamente capita che una sia nella parte opposta della città rispetto alle altre. Inutile dirvi che io mi sono ritrvata al sud della città al posto del Nord! ARG!!!!

7- i trasporti pubblici. Questi sono veramente ODIOSI. su di loro in futuro spenderò un intero post perchè ne vale veramente la pena... sperando di essere utile a chi, come me un paio di settimane fà, cerca informazioni su di essi.

Direi che per oggi può bastare...

Un saluto,

Gra. ;)

5 commenti:

Mauro ha detto...

Ma scusa, quanto costa una bottiglia di vino a Dublin? Mi sa che cambio meta, mi stavo già organizzando ;=D

Giovanni ha detto...

si insomma:
- non risci ad attraversare la strada
- è carissima
- le donne sono incinta
- i trasporti fanno schifo
- i nomi delle vie sono random

....fortuna che poi andrai in finlandia a godertela un po' ;)

Grazia ha detto...

Beh, dai Gio', pensa... a Dublino tu non ci sei!! Vuoi mettere? ;)

Comunque, ho recepito il messaggio... questo post puo' apparire un po' troppo negativo..
domani ne faro' uno elencando tutti i pregi di Dublino.. (e cmq la Finlandia, secondo le statistiche, e' ancora piu' costosa dell'Irlanda!!)

Intanto tu goditi la tua Franciacorta!

Maurizio ha detto...

Ma cosa significa che hanno la guida a destra? Forse intendi dire che il senso di marcia delle auto è a sinistra?

Grazia ha detto...

Vuol semplicemente dire che il volante sta a destra.. non è ovvio? :P